UA-17839077-3
La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

Giovedì 12 novembre noi del Ristorante Nudibranko siamo stati invitati a partecipare attivamente all’evento promosso dall’UNICEF Campania a favore dei bambini sopravvissuti al terremoto del Nepal. Nello splendido e suggestivo scenario del Real Sito Borbonico, Casina Vanvitelliana del Fusaro è stata inaugurata la seconda tappa della rassegna d’arte contemporanea a favore del progetto “Heart to Heart-Sud for Nepal”; il progetto ha riguardato arte, cultura, benessere e solidarietà. Ringraziamo, Antonella Notturno, curatrice dell’evento, che ha ritenuto di coinvolgerci in questa importante iniziativa che ha dato grande risalto al territorio di Bacoli, terra antica ricca di storia, miti e leggende ma, purtroppo, ancora poco valorizzata. Presenti all’inaugurazione della kermesse l’assessore alla cultura del Comune di Bacoli, Dott. Gennaro Di Fraia, il Presidente UNICEF Campania, Dott.ssa Margherita Dini Ciacci, il Dott. Ermanno Di Sandro, architetto e critico d’arte. L’evento è durato quattro giorni ed ha coinvolto molti altri personaggi di spicco.

 

Si è conclusa il 15 novembre, la rassegna di arte contemporanea, iniziata il 12 novembre, a favore del progetto”Heart to heart – Sud for Nepal”. Sono stati quattro giorni ricchi di eventi, laboratori di pittura per bambini, convegni su varie tematiche, presenza di ospiti illustri.

La curatrice dell'evento, Antonella Notturno, con il suo carisma e la sua professionalità è riuscita a coinvolgere un elevato numero di persone, provenienti da Napoli, Pompei e da Salerno. 

Questo evento e la presenza dell'UNICEF, hanno costituito per Bacoli, un momento molto importante e la speranza è che iniziative di questo tipo siano sempre più numerose.

 

Condividi su Social Media

Politica dei cookie

Questo sito utilizza i cookie per memorizzare.

Si accetta?